Tartellette al cioccolato fondente e pecan

Cioccolato Sabadì + Caffè Lelli

ricetta di Sandra Salerno
poster di laura cattaneo


Ingredienti


Per la pate sucrèe
200 gr farina
La punta di un cucchiaino di sale
50 gr zucchero a velo
100 gr burro (tagliato a cubetti e ben freddo)
1 tuorlo sbattuto con 2 cucchiai di acqua fredda

Per il ripieno al cioccolato fondente e golden syrup con caffè
50 gr burro
150 gr golden syrup
100 gr zucchero finissimo (tipo zefiro)
2 cucchiaini caffè “Assolo” n.2 Java WIB di Leonardo Lelli
125 gr cioccolato Sabadì “Lo Scuro”
3 uova (da sbattere con un pizzico di estratto di vaniglia)
150 gr circa noci pecan (6 per ogni tartelletta)


Procedura
Preparazione della pate sucrèe
Mescolare la farina, il sale e lo zucchero a velo in una ciotola di ceramica, aggiungere il burro e lavorare velocemente con la punta delle dita fino a quando prenderà una consistenza granulosa, come fossero delle briciole di pane. Lo stesso procedimento lo potete realizzare con un robot da cucina, a bassa velocità e interrompendo ogni tanto la lavorazione. A questo punto potete aggiungere (poco per volta) l’uovo, tenendone da parte un cucchiaio scarso. L’impasto non dovrà risultare troppo umido. All’occorrenza aggiungete qualche goccia di acqua fredda. Continuare a lavorare con la punta delle dita l’impasto fino a quando avrà raggiunto una consistenza liscia e morbida, poi avvolgetelo nella pellicola e tenetelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo finale.

Preparazione del ripieno
N.B. Preparate il ripieno poco prima di prendere l’impasto (da stendere con il mattarello) dal frigorifero.
In un pentolino mettere il burro, il caffè, il golden syrup e lo zucchero su fuoco medio, mescolate con una frusta fino a quando il burro non si sarà sciolto ed amalgamato agli altri ingredienti. Aggiungere il cioccolato, togliete dal fuoco continuando a mescolare la frusta fino a quando il composto non sarà omogeneo. Tenere da parte. Prendete l’impasto dal frigorifero, dividetelo in due e stendetelo con il mattarello (su un piano precedentemente infarinato) in due quadrati di circa 25-30 cm per lato.Dividete a loro volta i due quadrati in 4 parti (dovrete ricavare 8 pezzi). Foderate le 8 formine con l’impasto, premendo bene sul fondo e sui bordi, eliminando l’impasto in eccesso e cercando di livellare lo spessore delle tartellette con le dita. Cercate anche di non bucare l’impasto con le dita, mi raccomando. Mettere in frigorifero per circa 15 minuti. Trascorso il tempo tirate fuori la base delle tartellette e procedete con la finitura del ripieno. Aggiungete alla crema di cioccolato le uova sbattute, poco alla volta, mescolando fino a quando non sarà liscia e omogenea. Riempite le tartellette con un cucchiaio, facendo attenzione a lasciare 5-6 mm dal bordo, per evitare che la crema fuoriesca durante la cottura. A questo punto potete aggiungere le noci pecan per decorare le tartellette. Cuocere in forno caldo per circa 25-30 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare leggermente all’interno degli stampini. Togliere le tartellette dagli stampi solo quando si saranno raffreddate, evitando spiacevoli ustioni. Trasferire su una griglia fino al momento di servire.



“La sensazione del piatto è di casa, calore, famiglia e tradizione. Il profumo che si espande per la casa da quando inizi ad impastare a quando entra nel forno mi ricorda quando mia mamma mi faceva le torte e noi bambini aspettavamo attaccati al forno che il dolce fosse pronto per poterlo assaggiare.”